Inizio della pagina -
Logo DISCO
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
Logo Ateneo
   
Per gli Studenti
Neuroscienze cognitive

Anno II - primo semestre - percorso A

Docenti: Claudio Luzzatti, Eraldo Paulesu, Angelo Maravita

Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/02

Crediti: 9

Ore di lezione: 60

Ore di esercitazioni : 20

Argomenti del corso

Metodi di neuroimmagine: basi strumentali delle tecniche di neuroim-magine (TC, MRI, fMRI, PET, SPECT); disegni sperimentali e tecniche dianalisi dei dati nell’indagine dei processi cognitivi normali e patologici.

Rappresentazione multisensoriale del corpo e dello spazio: integrazione multisensoriale e attenzione crossmodale; rappresentazione del corpo e dello spazio peripersonale; dominanza percettiva; plasticità
corticale.

Linguaggio: modularità delle unità linguistiche (deficit categoriali,agrammatismo e dislessia fonologica, rappresentazione mentale delle parole complesse); linguaggio e capacità cognitive; lateralizzazione emisferica delle rappresentazioni linguistiche.

Esercitazioni

Analisi dei dati di neuroimmagine in neuropsicologia, 10 ore;
Pianificazione di un progetto di ricerca nell’ambito delle neuroscienzecognitive, 10 ore.

Programma dell’esame

Testi per l’esame (gli articoli sottoriportati saranno distribuiti all’inizio del corso).

Modulo A:
Breiter H.C., Rosen B.R. (1999). “Functional magnetic resonance imaging of brain reward circuitry in the human”,Annals of the New York Academy of Sciences, 877, 523-547.
Fletcher P.C., Henson R.N. (2001). “Frontal lobes and human memory:insights from functional neuroimaging”,Brain;aJournalofNeurology,124, 849-881.
Passingham R.E., Stephan K.E., Kotter R. (2002). “The anatomicalbasis of functional localization in the cortex”, Nat.Rev.Neurosci., 3, 606-616.
Perani D., Cappa S. (1999). “Neuroimaging methods in neuropsychology”, in G. Denes, L. Pizzamiglio (a cura di), Handbook of clinical and experimental neuropsychology, Psychology Press, Hove, UK (pp. 63-93).

ModuloB:
Vallar G. (2000). “The methodological foundations of human neuropsychology: studies in brain-damaged patients”, in F. Boller, J.Handbookofneuropsychology, 2nd ed., Elsevier,Grafman (Eds.),
Amsterdam (pp. 305-344).
Bisiach E., Vallar G. (2000). “Unilateral neglect in humans”, in F. Boller,J. Grafman, G. Rizzolatti (Eds.),
Handbookofneuropsychology, 2nd ed., Vol. 1, Elsevier Science, Amsterdam (pp. 459-502).
Halligan P.W., Fink G.R., Marshall J.C., Vallar G. (2003). “Spatial cognition: evidence from visual neglect”, TrendsinCognitiveSciences, 7,125-133.

ModuloC:

Luzzatti C., Raggi R., Zonca G., Pistarini C., Contardi A., Pinna G.D. (2002). “Verbnoun double dissociation in aphasic lexical impairments:the role of word frequency and of imageability”, Brain & Language, 81,432-444.
Luzzatti C., Mondini S., Semenza C. (2001). “Lexical representation and processing of morphologically complex words: evidence from the Brainand reading performance of an Italian agrammatic patient”, Language, 79, 345-359.
Luzzatti C., Abbate C. (1999). “Disturbi di linguaggio e disturbi dell'intelligenza: contributo della neurolinguistica alle teorie sull'organizzazione delle capacità concettuali”, RicerchediPsicologia, 23, 83-106.
Luzzatti C. (2003). “Optic aphasia and pure alexia: contribution of cal-losal disconnection syndromes to the study of lexical and semantic representation in the right hemisphere“, in E. Zaidel, M. Iacoboni The parallel brain: the cognitive neuroscience of the corpuscal (Eds.) losum, MIT Press, Cambridge (pp. 479-496).

Testi di consultazione e di riferimento generale:

Kandel E.R., Schwartz J.H., Jessell T.M. (a cura di) (2000). Principles of neuralscience, 4th Edition. McGraw-Hill Professional Publishing,New York.
Denes G., Pizzamiglio L. (a cura di) (1996). Manuale di neuropsicologia  2° ed., Zanichelli Bologna.

Modalità d’esame

Prova scritta a scelta multipla (30 domande), seguita, se superata, da prova orale.

Approfondimenti

Google Translate
Translate to English Translate to French Translate to German Translate to Spanish Translate to Chinese Translate to Portuguese Translate to Arabic
Translate to Albanian Translate to Bulgarian Translate to Croatian Translate to Czech Translate to Danish Translate to Dutch Translate to Finnish Translate to Greek Translate to Hindi
Translate to Hungarian Translate to Irish Translate to Japanese Translate to Korean Translate to Norwegian Translate to Polish Translate to Romanian Translate to Russian Translate to Serbian
Translate to Slovenian Translate to Swedish Translate to Thai Translate to Turkish

(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 30/03/2011