Inizio della pagina -
Logo DISCO
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
Logo Ateneo
   
Per gli Studenti
Teoria dei sistemi

Docente: Dennunzio

Crediti: 4 cfu

Conoscenze:

Conoscenza di modelli dell’informatica applicata quali automi cellulari, reti neurali deterministiche, reti di processori in parallelo. Conoscenza delle metodologie di studio di modelli basati su sistemi dinamici rispetto a questioni di stabilità, attrattività e osservabilità, controllo. Legame tra Modelli, Sistemi Dinamici, Algoritmi e Simulazioni per trattare problemi.

 

Abilità: Trattare in modo rigoroso modelli basati su sistemi dinamici in varie applicazioni informatiche
 

Programma:

 

Programma:

1.       Nozioni base su Sistemi ingresso-uscita e Sistemi Dinamici Iterati. Attrattivita’, Repulsivita’ e Stabilita’. Legame tra Sistemi Dinamici, Algoritmi e Simulazioni.

 

2.       Reti PDP (Parallel Distributed Processing): modalità parallela e sequenziale. Trattazione specifica di Reti Neurali e Automi Cellulari 1D e 2D. Alcune applicazioni di Reti come Modelli computazionali per la simulazione di Sistemi Complessi (bilanciamento del carico di lavoro in una rete di computer, applicazioni in crittografia, traffico automobilistico, fomazione di strutture cristalline... )

 

3.       Sistemi Dinamici Iterati 1D e 2D. Utilizzo di tali sistemi come modelli di simulazione in taluni ambiti applicativi (finanza, economia, scienze sociali...)

 

4.       Sistemi Dinamici Iterati Contrattivi. Algoritmi basati su tali sistemi per la risoluzione approssimata di problemi.

 


 

I testi consigliati fondamentali:

- E. Salinelli e E. Tomarelli, Modelli Dinamici Discreti, Sprinter Verlag – Italia.

- J. T. Sandefur, Discrete dynamical modelling, Oxford University Press.

 - A. C. Capello, Modelli Matematici in Biologia, Decibel Editrice.

- S. N. Elaydi, An introduction to difference equations, Springer Verlag.

- M. R. S. Kulenovic and O. Meriono, Discrete dynamical systems and difference equations with

   Mathematica, Chapman & Hall.

Approfondimenti

Google Translate
Translate to English Translate to French Translate to German Translate to Spanish Translate to Chinese Translate to Portuguese Translate to Arabic
Translate to Albanian Translate to Bulgarian Translate to Croatian Translate to Czech Translate to Danish Translate to Dutch Translate to Finnish Translate to Greek Translate to Hindi
Translate to Hungarian Translate to Irish Translate to Japanese Translate to Korean Translate to Norwegian Translate to Polish Translate to Romanian Translate to Russian Translate to Serbian
Translate to Slovenian Translate to Swedish Translate to Thai Translate to Turkish

(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 25/03/2011