Inizio della pagina -
Logo DISCO
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
Logo Ateneo
   
Laurea Triennale in Informatica

L’utilizzo di strumenti informatici è ormai così radicato in moltissime attività della nostra vita quotidiana da rendere questi strumenti essenzialmente dati per scontati. Ciò rende difficile percepire il progetto articolato che ha portato alla loro concezione, progettazione e realizzazione, che può coinvolgere numerose discipline dell’informazione e della comunicazione. L’Informatica affronta temi di ricerca e applicazione che spaziano dallo studio dei fondamenti teorici della disciplina fino alla progettazione di strumenti tecnologici di varia natura; sono studiati metodi e meccanismi che consentono un efficace impiego di soluzioni informatiche da parte di svariate classi di utenti: ricercatori e professionisti in discipline scientifiche, ingegneristiche e umanistiche; strutture organizzative, comunità o utenti individuali. Lo studio dell’informatica è un affascinante percorso tra modellazione, progettazione e utilizzo creativo della tecnologia nel quale lo studente (che sarà il professionista o il ricercatore di domani) può agire costruttivamente all’interno di una disciplina centrale nei principali processi di innovazione nei settori più diversi, non solamente in ambito tecnologico e industriale.

Il Corso di Laurea Triennale in Informatica ha l’obiettivo di fornire competenze e capacità rispondenti alle esigenze un settore in rapida evoluzione che offre ampie prospettive sia nella ricerca, sia nel mercato del lavoro. Il Corso di Laurea forma figure professionali in cui un solido nucleo di competenze informatiche, caratterizzato da una forte componente tecnologica e progettuale, è arricchito da strutture concettuali e metodologiche che si fondano nella tradizione delle scienze matematiche fisiche e naturali e nella tradizione umanistica e socio-economica. A questi contenuti di base si accompagna la visibilità di un insieme di contesti applicativi trasversali che coprono ormai tutti gli aspetti della vita sociale. Le competenze acquisite sono, da un lato, direttamente spendibili in un mercato del lavoro caratterizzato da una elevata domanda; dall’altro, sono la base per una prosecuzione degli studi orientata verso livelli più elevati di professionalità.
L’obiettivo di formare competenze e capacità fortemente interdisciplinari è un aspetto caratterizzante del corso di laurea e risponde alle esigenze sia della ricerca, sia del mercato del lavoro. Il carattere pervasivo dell’informatica richiede infatti figure professionali capaci di applicarla in molteplici settori produttivi, e di comprenderne gli impatti in un più ampio contesto culturale, sociale ed economico.
I laureati in Informatica svolgono tipicamente attività professionali negli ambiti della progettazione, organizzazione, messa in opera e gestione di sistemi informatici, sia in imprese produttrici di tali strumenti sia nelle imprese, amministrazioni e laboratori che li utilizzano.
 
I laureati in Informatica possono partecipare all’esame per l’abilitazione alla professione di Ingegnere  dell’Informazione Junior, di cui l’Ateneo è sede di esame. La Laurea in Informatica consente inoltre l’accesso ai corsi di Laurea Magistrale in Informatica e in Teoria e Tecnologia della Comunicazione attivati presso questo Ateneo.

Il terzo anno del Corso di Laurea è quello che fornisce prevalentemente le competenze professionalizzanti. Lo studente potrà personalizzare il proprio percorso di studio selezionando alcuni insegnamenti  di carattere maggiormente specialistico rispetto a quelli dei primi anni. I contenuti di tali insegnamenti coprono un’ampia gamma di argomenti anche legati ai temi trattati nei Laboratori di Ricerca del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione. Il terzo anno prevede infine lo svolgimento di un’attività di studio e progettazione, valida come prova finale, che consente di acquisire esperienze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro. Questo tirocinio o stage può essere svolto presso Aziende, Enti convenzionati o presso i laboratori di ricerca dell’Università.

I primi due anni del Corso di Laurea prevedono una formazione informatica di base (che non richiede prerequisiti particolari) comprendente contenuti relativi a programmazione, algoritmi, architettura degli elaboratori, basi di dati, reti e sistemi operativi, sistemi distribuiti, e fondamenti concettuali dell’informatica. La formazione di base comprende anche un’importante componente matematica che fornisce conoscenze indispensabili per una completa formazione informatica.

Gli insegnamenti sono molto spesso coordinati con attività di esercitazione e di laboratorio la cui frequenza dà accesso alle prove intermedie di verifica, che costituiscono elementi di valutazione utili ai fini del superamento dell’esame. Si segnala inoltre che tutte le lezioni (sia frontali che esercitazioni in laboratorio) si tengono presso le aule del campus di Piazza dell'Ateneo Nuovo (Ed. U6 e U7) e Piazza della Scienza (Ed. U1, U2, U3 e U4).

Google Translate
Translate to English Translate to French Translate to German Translate to Spanish Translate to Chinese Translate to Portuguese Translate to Arabic
Translate to Albanian Translate to Bulgarian Translate to Croatian Translate to Czech Translate to Danish Translate to Dutch Translate to Finnish Translate to Greek Translate to Hindi
Translate to Hungarian Translate to Irish Translate to Japanese Translate to Korean Translate to Norwegian Translate to Polish Translate to Romanian Translate to Russian Translate to Serbian
Translate to Slovenian Translate to Swedish Translate to Thai Translate to Turkish

(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 30/06/2016