Inizio della pagina -
Logo DISCO
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
Logo Ateneo
   
Per gli Studenti
Programmazione 2

Codice ins.

Insegnamento

CFU ins.

Tipo ins.

Anno

Sem.

SSD ins.

Responsabile insegnamento

E3101Q106

Programmazione 2

8

OBB

1

2

INF/01

MICUCCI Daniela

 

Programming 2

 

 

 

 

 

 

Docente turno A-L: Micucci Daniela
Docente turno M-Z: Sartori Fabio

 

Contenuti:
Basi della progettazione software con utilizzo di UML. Programmazione a oggetti in Java con utilizzo di alcune librerie. Ambiente di sviluppo Eclipse. Elementi sulle interfacce grafiche. Testing e debugging con Junit.

Obiettivi formativi:
Alla fine del corso lo studente sarà in grado di utilizzare i principali concetti della programmazione a oggetti per progettare, sviluppare e testare semplici programmi Java.

Prerequisiti:
Programmazione imperativa (vedi Programmazione 1)

Metodi didattici:
Lezioni frontali, esercitazioni, attività in e-learning

Programma esteso:

  • Ciclo di sviluppo del software
  • Astrazioni sui dati. Oggetti, classi, associazioni
  • Notazioni UML e E-R
  • Attributi di istanza. Metodi di istanza. Specifica dei requisiti. Invarianti, pre- e post-condizioni
  • Cenni su astrazioni sul controllo
  • Information hiding e incapsulamento
  • Overloading e Costruttori
  • Ereditarietà: concetti base
  • Ereditarietà e polimorfismo in Java. Overriding
  • Classi astratte e interfacce
  • Documentazione, testing e debugging in ambiente Eclipse con uso di Junit
  • Eccezioni
  • Gestione Input/Output (I/O) in Java: Classe File e I/O testuale
  • Utilizzo di librerie standard Java: il “Collection Framework”
  • Cenni sulle interfacce grafiche: la libreria Swing e la gestione di eventi

Testi di riferimento:
Programmazione con Java - Walter Savitch e Frank M. Carrano, Edizione in Italiano, 2010, Pearson Education Italia
UML Distilled – Martin Fowler, Edizione in Italiano, 2010, Pearson Education Italia

Modalità di verifica dell'apprendimento:

Tipo esame:
Scritto

Tipo valutazione:
Voto finale

Contents:*
Basic elements of software design with UML. Object-oriented programming using Java. Usage of some Java libraries. Eclipse as IDE. Swing based graphical user interfaces. Testing and debugging exploiting JUnit.

Learning outcomes:

At the end of the course the student is expected to master the major abstraction mechanisms useful in the analysis, the design and the testing of small Java software applications.

Prerequisites:

Imperative programming (see Programming 1)

Teaching methods:
Lectures, exercitations, e-learning activities

Extended program:

  • Software development cycle
  • Data abstractions. Objects, classes, associations
  • UML and E-R
  • Instance attributes. Instance methods. Requirements specification. Invariants, pre-and post-conditions
  • Outline on the control abstractions
  • Information hiding and encapsulation
  • Constructors and overloading
  • Inheritance: basic concepts
  • Inheritance and Polymorphism in Java. Overriding
  • Abstract Classes and Interfaces
  • Documentation, testing and debugging in the Eclipse environment by using Junit
  • Exceptions
  • Input/Output (I /O) in Java. Class File and text I/O
  • Use of standard Java libraries: the "Collection Framework"
  • Outline on graphical user interfaces: the Swing and event management

Textbooks:
Programmazione con Java - Walter Savitch e Frank M. Carrano, Edizione in Italiano, 2010, Pearson Education Italia
UML Distilled – Martin Fowler, Edizione in Italiano, 2010, Pearson Education Italia

Learning assessment method

Examination:
Written

Evaluation Type:
Final vote

Approfondimenti

Google Translate
Translate to English Translate to French Translate to German Translate to Spanish Translate to Chinese Translate to Portuguese Translate to Arabic
Translate to Albanian Translate to Bulgarian Translate to Croatian Translate to Czech Translate to Danish Translate to Dutch Translate to Finnish Translate to Greek Translate to Hindi
Translate to Hungarian Translate to Irish Translate to Japanese Translate to Korean Translate to Norwegian Translate to Polish Translate to Romanian Translate to Russian Translate to Serbian
Translate to Slovenian Translate to Swedish Translate to Thai Translate to Turkish

(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 11/11/2013