Inizio della pagina -
Logo DISCO
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
Logo Ateneo
   
Per gli Studenti
Basi di dati (complementi)

 

Docente: Maurino 

Crediti: 6 CFU (4 lezioni, 1 esercitazione, 1 laboratorio)

N:B. Le trasparenze utilizzate a lezione e nelle esercitazioni vanno considerate il principale e non trascurabile riferimento per il programma del corso, perche’ spesso affrontano o ampliano tematiche non affrontate o affrontate solo parzialmente nelle dispense e libri che costituiscono la restante parte del materiale didattico.

Su tutti gli argomenti e’ possibile che vi siano domande all’esame. L’esame e’ composto di due parti scritte e un orale. Le due parti scritte presentano, la prima, domande sugli argomenti svolti a lezione, e svolti nelle esercitazioni  “teoriche” di Oracle e DB2, la seconda,  esercizi. Gli esercizi possono riguardare sia gli esempi fatti durante le lezioni sia gli argomenti svolti nelle esercitazioni faccia a faccia. Nella prima parte non e’ ammessa la consultazione di dispense o altro materiale, nella seconda parte si puo’ consultare qualunque materiale cartaceo. L’orale ha lo scopo di condividere con lo studente la valutazione delle risposte fornite e i motivi delle eventuali carenze nelle risposte. Gli studenti che hanno svolto un progetto sono esonerati dalla seconda parte scritta dell’esame, relativa agli esercizi.

 

Materiali didattici del corso

1. Trasparenze delle lezioni, delle esercitazioni su esercizi, e delle esercitazioni teoriche su Oracle, DB2, scaricabili dal sito del corso di Basi di dati (Complementi) 2007-2008.

2 Libro di testo Paolo Atzeni, Stefano Ceri, Piero Fraternali, Stefano Paraboschi, Riccardo Torlone, Basi di dati: Architetture e linee di evoluzione 2 edizione McGrawHill 2007

3. Dispensa di Oracle:

4. Dispensa di DB2:

 

Altro materiale didattico di approfondimento

Lucidi di Oracle per la parte pratica scaricabili dal sito ufficiale Oracle

Lucidi di DB2 per la parte pratica scaricabili dal sito ufficiale IBM – DB2

 

Argomenti di esame e riferimenti al materiale didattico del corso

Parte 1. Organizzazione del corso

Introduzione al corso, novita’ di quest’anno e regole per l’esame

Riferimenti

Trasparenze di introduzione al corso

 

Parte 2. Tecnologie per basi di dati

Principali componenti funzionali di un DBMS. Strutture dati fisiche. Controllo di concorrenza. Buffer management. Recovery management. Ottimizzazione di interrogazioni Sicurezza nelle basi di dati. (Terminologia - Attacchi - Cause - Requisiti di protezione - Controlli di sicurezza. Problemi di sicurezza in basi di dati centralizzate: Controlli di accesso - Politiche e controlli DAC MAC - Osservazioni - Architettura di DBMS con moduli di sicurezza Modelli di sicurezza - Controllo di accesso basato sui ruoli (RBAC - Role Based Access Control))

Riferimenti

Trasparenze di introduzione al corso

Trasparenze parte 2

Libro ACPT parte I eccetto definizione degli indici in SQL.

 

Parte 3. Oracle

Architettura Oracle. Installazione e Creazione del database Oracle: utilizzo del tool Database Configuration Assistant. Analisi e utilizzo del tool Oracle Enterprise Manager. Configurazione dell’ambiente di connessione: utilizzo del tool Oracle Net Manager. Gestione istanza Oracle: parametri di inizializzazione, processi, avvio/stop database. Gestione delle strutture di memoria: files e tablespace. Amministrazione utenti e sicurezza: privilegi e ruoli. Gestione degli oggetti Oracle: tabelle, indici e viste. Backup e recovery. Monitor e Tuning del database.

Riferimenti     

Trasparenze delle esercitazioni teoriche su Oracle

Dispensa di Oracle 2 Day DBA.

Esercitazioni di Oracle


Parte 4. DB2

Architettura DB2. Installazione e Creazione del database DB2: utilizzo del tool Database Configuration Assistant. Analisi e utilizzo del tool DB2Enterprise Manager. Configurazione dell’ambiente di connessione: utilizzo del tool DB2 Net Manager. Gestione istanza DB2: parametri di inizializzazione, processi, avvio/stop database. Gestione delle strutture di memoria: files e tablespace. Amministrazione utenti e sicurezza: privilegi e ruoli. Gestione degli oggetti DB2: tabelle, indici e viste. Backup e recovery. Monitor e Tuning del database.

Riferimenti    

Trasparenze delle esercitazioni teoriche su DB2

Dispensa di DB2.

Esercitazioni di DB2

 

Parte 5: Esercitazioni svolte faccia a faccia

Esercitazioni su strutture fisiche di accesso, ottimizzazione di interrogazioni, controllo di concorrenza, Recovery management,    .

Riferimenti

Trasparenze delle esercitazioni faccia a faccia

Libro ACPT

 

 

Approfondimenti

Google Translate
Translate to English Translate to French Translate to German Translate to Spanish Translate to Chinese Translate to Portuguese Translate to Arabic
Translate to Albanian Translate to Bulgarian Translate to Croatian Translate to Czech Translate to Danish Translate to Dutch Translate to Finnish Translate to Greek Translate to Hindi
Translate to Hungarian Translate to Irish Translate to Japanese Translate to Korean Translate to Norwegian Translate to Polish Translate to Romanian Translate to Russian Translate to Serbian
Translate to Slovenian Translate to Swedish Translate to Thai Translate to Turkish

(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 25/03/2011