Page begin -
Logo DISCO
|
Go to the Highly accessible area
|
Go to the Content page
|
Go to the End of content
|
Go to the Main menu
|
Go to the Navigation Bar (location)
|
Go to the Navigation menu (tree)
|
Go to the Commands list
|
Go to the Further readings
|
Go to the Bottom Menu
|
Logo Ateneo
   
Enrolled
Teorie e tecniche dei test

Anno II - primo e secondo semestre - percorso A

Docente: Giovanni Battista Flebus

Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/03

Crediti: 3

Ore di lezione: 20

Obbiettivi del corso

L'insegnamento ha lo scopo di fornire i concetti fondamentali della teoria dei test assieme ad una conoscenza dei principali test di personalità, intelligenza e di altre caratteristiche umane.
Presuppone una solida conoscenza delle nozioni di statistica psicometrica, (inferenza statistica, livelli di misurazioni, distribuzione campionaria, correlazione e regressione) e affronta i temi generali della teoria classica dei test: fedeltà e validità.

Argomenti del corso

Richiamo dei concetti di fedeltà e validità già proposti nel corso prepraratorio
L'errore di misurazione; Metodi per accertare la validità; L'analisi fattoriale; l'analisi discriminante nell'uso dei test; Le tavole di Taylor e Russel;La scala di Likert, di Guttman, di Thurstone ; Il modello IRT probabilitstico della risposta all'item ( con 1, 2 e 3 parametri)
Esposizione sommaria di alcuni test di di personalità, di profitto, di interessi professionali e diabilità (MMPI, CPI, Rorschach , Kuder, GATB ed altri); Problemi connessi con l'uso dei test.

Programma dell'esame

Kline P. (1996). Manuale di psicometria. Astrolabio
Appunti dalle lezioni
Altri testi consigliati:
Dazzi C. Pedrabissi L. (1999). Fondamenti ed esercitazioni di statistica applicata ai test. Bologna:
Biblioteca Patron di psicologia. Sanavio E., Sica C. (1999) I test di personalità. Bologna: Il Mulino.
Rubini V. Test e misurazioni psicologiche. Bologna: Il Mulino.
Flebus G. B. Metodi e ricerche per l'orientamento. Urbino: Quattroventi.

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova scritta, di cui una parte con domande a scelta multipla e una parte consistente in soluzione di esercizi di teoria dei test e/o domande a risposta libera; non sono previste forme abbreviate di valutazione in itinere per frequentanti.

Further readings
(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - last update of this page 30/03/2011