Page begin -
Logo DISCO
|
Go to the Highly accessible area
|
Go to the Content page
|
Go to the End of content
|
Go to the Main menu
|
Go to the Navigation Bar (location)
|
Go to the Navigation menu (tree)
|
Go to the Commands list
|
Go to the Further readings
|
Go to the Bottom Menu
|
Logo Ateneo
   
Education
Rappresentazione dell'informazione e della conoscenza

Docenti: Bandini, Batini

Crediti: 8 CFU

Rappresentazione dell’Informazione (4 CFU)

 

Conoscenze

Modi di rappresentazione della informazione strutturata, semistrutturata, non strutturata. Metodologie per la integrazione di schemi concettuali dei dati. Le architetture multidatabase. La qualità dei dati.


Capacità

Modellare il contenuto informativo di una organizzazione. Valutare il  valore e il costo della informazione. Produrre una rappresentazione integrata delle informazioni aziendali. Progettare un multidatabase. Misurare e migliorare la qualita’ dei dati.


PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso studia il concetto di informazione, analizzando le forme che l’informazione assume nel sistema informativo di una organizzazione, dai dati strutturati ai dati semistrutturati e ai documenti. Viene analizzato il valore delle informazioni e le tecniche per misurarlo. Si descrive la struttura funzionale dei  multidatabase, sistemi di gestione di dati che permettono la coesistenza di rappresentazioni eterogenee, e si forniscono metodologie e strumenti per la integrazione semantica di basi di dati eterogenee. Si analizza il concetto di qualità dei dati, negli aspetti riguardanti le dimensioni di qualità, le attivita’ per misurare e migliorare la qualità, i costi della qualità, le metodologie per il miglioramento della qualità dei dati.

 

Rappresentazione della conoscenza (4 CFU)

Conoscenze

Strumenti concettuali, metodologici e computazionali per la modellazione e la rappresentazione di conoscenze strutturate, gerarchiche e ontologiche: ontologie come modelli concettuali di rappresentazione della conoscenza; grafi concettuali per la rappresentazione di concetti e relazioni; linguaggi logici e di mark-up utlizzati per rappresentare la conoscenza ontologica; strumenti per editing, query e gestione delle ontologie; aspetti legati al ragionamento automatico.

Capacità

Abilità nell’utilizzo di strumenti per la modellazione e la rappresentazione di conoscenza di dominio. Utilizzo di srumenti metodologici e computazionali per l’integrazione di dati, informazioni e componenti semantiche. Capacità di trattamento di domini specifici mediante lo studio e l’approfondimento di studi di caso.

PROGRAMMA DEL CORSO

Introduzione alla logica come strumento per la Rappresentazione della Conoscenza. Ontologie: aspetti metodologici, concettuali e computazionali. Strumenti per la rappresentazione e il trattamento di ontologie (Description Logics, OWL e RDF, SPARQL). Piattaforme per lo sviluppo di ontologie, per l’ interpretazione semantica dei dati e per l’integrazione di basi di conoscenza (Protegè, Momis). Tecniche di ragionamento automatico su dati e conoscenza (panormica su strumenti di programmazione logica e reasoner per Description Logic). Panoramica sui recenti sviluppi tecnologici e di ricerca (Web semantico, Semantic Web Services). Gli argomenti del corso verrano costantemente accompagnati da casi pratici ed esmemplificativi, con particolare riferimento ad applicazioni reali.

 

 

 

 

Further readings
(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - last update of this page 28/03/2011