Page begin -
Logo DISCO
|
Go to the Highly accessible area
|
Go to the Content page
|
Go to the End of content
|
Go to the Main menu
|
Go to the Navigation Bar (location)
|
Go to the Navigation menu (tree)
|
Go to the Commands list
|
Go to the Further readings
|
Go to the Bottom Menu
|
Logo Ateneo
   
Education
Linguaggio e cognizione

Anno II - percorso A - primo semestre

Docente: Maria Teresa Guasti

Settore scientifico-disciplinare: L-LIN/01

Crediti: 6

Ore di lezione: 60

Argomenti del corso

L'insegnamento verte sull'acquisizione del linguaggio da parte dei bambini e sull'elaborazione dello stesso da parte degli adulti. Gli argomenti affrontati comprendono l'emergere del linguaggio nei neonati, l'acquisizione del lessico e le proprietà della prima grammatica. Si
affronterà inoltre l'acquisizione di strutture complesse, come le frasi passive, le domande e le frasi relative. Successivamente verrà discusso il modo in cui gli adulti elaborano il linguaggio, come processano il segnale acustico, come riconoscono le parole nella modalità visiva e
uditiva, come è organizzato il lessico mentale e come processano le frasi (come vengono interpretate le frasi ambigue, i vincoli di memoria che operano nell'elaborazione del linguaggio) e verranno presentati alcuni modelli di elaborazione linguistica. Infine, si parlerà dei processi
coinvolti nella comprensione di un testo e delle difficoltà che si incontrano nella comprensione di un testo. La parte finale del corso è volta alla discussione del bilinguismo e dell'acquisizione di lingue straniere. Il corso è diviso in tre moduli di venti ore ciascuno. Per acquisire 6 cfu, gli studenti possono frequentare e sostenere l'esame relativo al I e al
II modulo, oppure al II e al III modulo.

Programma dell'esame

Per acquisire 10 cfu: tutti i testi, da (1) a (7).
Per acquisire 6 cfu: I e II modulo: testi (1), (2), (3) e (7); II e III modulo: testi (2), (3), (4), (5), (6) e (7).

1. Guasti M.T. (2002). Language Acquisition. The Growth of grammar. Cambridge: MIT Press, capp. 2, 3, 4, 5, 6, 7 (248 pp.).
2. De Vincenzi M. (2000). Argomenti di psicolinguistica. Padova: Cleup, capp. 1-2 (34 pp.).
3. Flores D'Arcais G.B. (2001). La psicolinguistica. Padova: Cleup, capp. 1, 2, 6-10 (100 pp.).
4. Schacthter J. (1996) Maturation and issue of Universal Grammar in Second Language Acquisition. In Ritchie W.C. & Batia T.K. Handbook of second language acquisition. San Diego: Academic Press. (30 pp).
5. Obler L.K. & Hanningan S. (1996) Neurolinguistics of second language acquistion and use. In Ritchie W.C. & Batia T.K. Handbook of second language acquisition. San Diego: Academic Press. (11 pp.).
6. Meisel J. (2004) The bilingual child. In Bathia T.K. & Ritchie W.C. Handbook of bilingualism. Oxford: Blackwell. (24 pp.).
7. Materiale usato durante il corso che sarà reso disponibile sul sito web.Modalità d'esame
L'esame consiste in una prova scritta con domande aperte e chiuse e un'eventuale prova orale. Saranno inoltre valutate eventuali attività formative svolte durante il corso.

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova scritta con domande aperte e chiuse e un'eventuale prova orale. Saranno inoltre valutate eventuali attività formative svolte durante il corso.

Further readings
(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - last update of this page 30/03/2011