Page begin -
Logo DISCO
|
Go to the Highly accessible area
|
Go to the Content page
|
Go to the End of content
|
Go to the Main menu
|
Go to the Navigation Bar (location)
|
Go to the Navigation menu (tree)
|
Go to the Commands list
|
Go to the Further readings
|
Go to the Bottom Menu
|
Logo Ateneo
   
Education
Ingegneria della Conoscenza e Sistemi Esperti

Docente: S. Bandini

Crediti: 6 CFU

Descrizione e Programma del Corso

Scopo principale di questo corso è presentare e abilitare all'uso di modelli, strutture e metodi computazionali per l'analisi, la progettazione, la codifica e l'integrazione di sistemi basati sulla conoscenza, sistemi di gestione della conoscenza e sistemi esperti. Per raggiungere questo obiettivo verranno forniti strumenti di natura concettuale, computazionale e metodologica indirizzati ad una qualificazione professionale richiesta dal mercato in un settore di consolidamento tecnologico e di espansione applicativa. Oltre a una preparazione sui concetti base provenienti dai metodi e dalle tecnologie della rappresentazione della conoscenza, questo corso si orienta verso problematiche applicative mediante l'analisi delle più significative esperienze realizzate in settori cruciali dell'automazione (sistemi di controllo, ambienti ad alta eterogeneità tecnologica), mediante la sperimentazione di soluzioni computazionali dedicate, e attraverso strumenti di analisi e disegno progettuale. Prerequisiti utili, ma non necessari, al corso sono nozioni di Logica del primo ordine, Programmazione in linguaggio Java e Ingegneria del Software.

Il corso si articola su tre livelli:

  • LIVELLO CONCETTUALE. Breve storia e concetti di base relativi ai sistemi basati sulla conoscenza e loro caratteristiche di rappresentazione, architetturali e computazionali. Introduzione ai sistemi esperti.

  • LIVELLO COMPUTAZIONALE. Analisi dei principali strumenti computazionali per lo sviluppo di applicazioni basate sulla conoscenza. Ambienti di sviluppo per sistemi esperti, presentazione e sperimentazione delle shell JESS e CLIPS, problematiche d'integrazione con altre tipologie di applicazioni (es. database, processi concorrenti, ...). Sistemi basati sulla conoscenza ad architettura ibrida.

  • LIVELLO METODOLOGICO. Analisi delle tecniche di Ingegneria della Conoscenza per la progettazione di applicazioni basate sulla conoscenza. Classificazione dei problemi. Introduzione alle metodologie di Acquisizione ed Elicitazione della conoscenza. Strumenti per l'acquisizione e rappresentazione della conoscenza, sia formali (Reti-SA, Reti Semantiche, ...) che automatici (CommonKADS, KARL e PROTEGE). Casi paradigmatici. Sistemi esperti e ingegneria del software: caratteristiche e ciclo di vita dei sistemi basati sulla conoscenza, pianificazione progettuale, valutazione e dimensionamento di progetti applicativi. Dall'ingegneria della conoscenza al knowledge management: definizioni di knowledge management, problematiche di rappresentazione e coordinamento, architetture e tecnologie di supporto e di gestione.

Vai al sito web del corso

Further readings
(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - last update of this page 25/03/2011