Page begin -
Logo DISCO
|
Go to the Highly accessible area
|
Go to the Content page
|
Go to the End of content
|
Go to the Main menu
|
Go to the Navigation Bar (location)
|
Go to the Navigation menu (tree)
|
Go to the Commands list
|
Go to the Further readings
|
Go to the Bottom Menu
|
Logo Ateneo
   
Education
Biologia per l'informatica

Docente responsabile:  Tisi Renata Anita

PROGRAMMA

Obiettivi e contenuti

Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze di base utili a interpretare il significato dell'informazione genetica. L'obiettivo principale del corso è di rendere familiare lo studente con la struttura dell'informazione genetica ed il modo in cui tale informazione viene utilizzata nella cellula.

Programma

  1. Le cellule procarioti ed eucarioti. L'informazione genetica e il DNA. Replicazione del DNA.
  2. La trascrizione. Struttura di un gene: regioni codificanti e non codificanti. Funzione dei promotori e dei terminatori. Un esempio di regolazione della trascrizione: operone lac.
  3. Struttura dell'RNA messaggero. Messaggeri monocistronici e policistronici.
  4. Il codice genetico: la traduzione. La sintesi proteica: i ribosomi.
  5. Le proteine: struttura primaria. Gli aminoacidi: classificazione. Strutture secondarie e terziarie. I domini.
  6. Mutazioni non-senso, missenso, conservative e silenti. L'evoluzione dei genomi.
  7. Le basi delle tecniche di DNA ricombinante. cDNA e EST. Metodi di sequenziamento del DNA. La reazione di PCR.
  8. Esempi di databases biologici.

Risultati di apprendimento previsti
Al termine del corso lo studente avrà acquisito la capacità di interpretare sequenze di DNA, di reperire sequenze nelle banche dati, e di comprenderne le annotazioni, oltre alla capacità di reperire informazioni biologiche su una sequenza di cDNA tramite interrogazione di banche dati bioinformatiche.

Prerequisiti
Il corso è strutturato per studenti con nozioni elementari di chimica.

Aims and contents

The course has the aim to provide the students with the basic knowledge to understand the genetic information. The main purpose is that the students get familiar with the structure of the genetic information and the way this is used inside the cells.

Program details

  1. Prokaryotic and eukaryotic cells. The genetic information and the DNA.
  2. Transcription. Structure of a gene: coding and non-coding sequences. Function of the promoters and terminators. An example of transcriptional regulation: the lac operon.
  3. Structure of the messenger RNA.
  4. The genetic code: translation. Protein synthesis and ribosomes.
  5. Proteins: primary structure. The aminoacids and their classification. Secondary and tertiary structure.
  6. Non-sense and missense mutations, conservative and silent mutations. Genomes evolution.
  7. Basics of recombinant DNA techniques. cDNA and EST. DNA sequencing. Polymerase Chain Reaction (PCR).
  8. Examples of biological databases.

Learning outcomes

Attending the course, students will learn to decode DNA sequences meaning, to find sequences in the biological databases, and to understand the biological annotations related to DNA sequences in the databases.

Prerequisites

The course is set for students with basic knowledge in chemistry.

Tipo esame:

  • Orale

Tipo valutazione:

  • Voto finale

 

 

Further readings
(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - last update of this page 25/03/2011