Inizio della pagina -
Logo DISCO
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
Logo Ateneo
   
Didattica
Sistemi integrati di supervisione e controllo

Codice Insegnamento: F1801Q040

Docente: Francesco Tisato

Obiettivi e contenuti:
Fornire competenze sulla struttura generale e sulle caratteristiche specifiche di un sistema integrato di supervisione. Tipologia delle informazioni. Requisiti di tempo reale, affidabilità e configurabilità. Tecnologie specifiche.

Programma:

  1. Problematiche generali dei sistemi di supervisione.
  2. Tipologie delle informazioni trattate: flussi video, sensoristica, modelli spaziali e temporali.
  3. Modalità di interazione con gli utenti.
  4. Trattamento delle informazioni: astrazione, data fusion,  modelli previsionali.
  5. Partizionamento delle attività in base ai requisiti temporali e di localizzazione.
  6. Pattern architetturali tipici: pipelining, event-driven vs. service-oriented, layering. Criteri di decentramento.
  7. Configurabiità statica e dinamica; adattività.
  8. Scelta delle piattaforme tecnologiche.
  9. Il corso sarà basato sulla presentazione di studio di caso e sulla discussione seminariale di problemi presentati daglii studenti.

Risultati di apprendimento previsti:
Capacità di analizzare il problema nel suo complesso, identificandone gli aspetti critici e scegliendo le soluzioni tecnologiche e architetturali più idonee per giungere a un progetto efficace.

Prerequisiti:
Programmazione e progettazione a oggetti. Conoscenze base su sistemi operativi, reti, architetture hardware e software, ingegneria del software.

Aims and contents:
The aim of the course is to provide knowledge about the general structure and the specific features of an integrated supervision system. Information typologies. Requirements: real-time, availability and configurability. Specific technologies.

Program details:

  1. General features of supervision systems.
  2. Information typologies: video streams, sensing, spatial and temporal models.
  3. User interactions.
  4. Information management: abstraction, data fusion, forecasting models.
  5. Activities partitioning on the basis of temporal and localization requirements.
  6. Typical architectural patterns: pipelining, event-driven vs. service.oriented, layering. Decentralization criteria.
  7. Static and dynamic configuration; adaptivity.
  8. Choice of technological platforms.
  9. Case studies and discussion of problems presented by the students.

Learning outcomes:
Ability of analysing a complex problem, by identifying the critical aspects and by choosing the most suitable technological and architectural solutions in order to get an effective project.

Prerequisites:
Object-oriented analysis and design. Basic knowledge on operating systems, networks, hardware and software architectures, software engineering.

Tipo esame:
Presentazione e discussione di progetti svolti in piccoli gruppi.

Tipo valutazione:
Voto finale

 

 

 

Approfondimenti

Google Translate
Translate to English Translate to French Translate to German Translate to Spanish Translate to Chinese Translate to Portuguese Translate to Arabic
Translate to Albanian Translate to Bulgarian Translate to Croatian Translate to Czech Translate to Danish Translate to Dutch Translate to Finnish Translate to Greek Translate to Hindi
Translate to Hungarian Translate to Irish Translate to Japanese Translate to Korean Translate to Norwegian Translate to Polish Translate to Romanian Translate to Russian Translate to Serbian
Translate to Slovenian Translate to Swedish Translate to Thai Translate to Turkish

(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 11/10/2011