Inizio della pagina -
Logo DISCO
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
Logo Ateneo
   
Didattica
Bioinformatica

Docente: P. Bonizzoni

Crediti: 6

Conoscenze: il corso si propone di introdurre lo studente ad un recente settore di applicazione dell'Informatica noto come Bioinformatica o Biologia Computazionale: questa nuova disciplina è nata dalla crescente necessità nell'ambito della Biologia Molecolare di sviluppare adeguati strumenti computazionali per la soluzione di molteplici problemi, principalmente derivanti dall'analisi di sequenze biologiche (DNA, RNA). L'obiettivo principale del corso è quello di fornire le conoscenze algoritmiche per poter affrontare la soluzione e lo studio di problemi classici su sequenze, grafi ed alberi in Bioinformatica.

Abilità: capacità di disegnare algoritmi esatti o approssimanti per la soluzione di semplici problemi di ottimizzazione su sequenze, alberi e grafi che vengono utilizzati per risolvere problematiche in bioinformatica. Capacità di utilizzo dei programmi disponibili in Internet per lo studio delle sequenze biologiche (DNA, RNA).

Programma:

  • Introduzione alla biologia computazionale: motivazioni e metodologie.
  • Nozioni introduttive di teoria degli algoritmi: problemi NP-completi, problemi di ottimizzazione, algoritmi di approssimazione.
  • La ricerca di un pattern in un testo: il problema generale del matching esatto.
  • Gli alberi suffisso e la loro applicazione nella ricerca di ripetizioni nelle sequenze biologiche. Palindromi, ripetizioni e tandem repeats: algoritmi.
  • L'importanza del confronto di sequenze biologiche. La distanza di edit tra due sequenze. Allineamento di due sequenze, allineamento multiplo di sequenze. La programmazione dinamica per la costruzione dell'allineamento. Allineamento con alberi.
  • Lo splicing alternativo e la predizione della struttura esoni/introni delle sequenze genomiche.
  • Alberi evoluzionari. Ricostruzione della storia evolutiva di specie con alberi evoluzionari: metodi principali.
  • Riarrangiamento genomico. La ricostruire dell'evoluzione genomica tramite lo studio di problemi combinatori di ordinamento. Ordinamento per inversione e trasposizione: algoritmi e complessità.
  • Il linguaggio di programmazione Perl ed utilizzo nell'analisi di biosequenze.
  • Le banche dati e i principali programmi per il confronto sequenze e la ricostruzione di alberi evoluzionari (FAST, BLAST, PHYLIP).

Vai al sito web del corso

 

Approfondimenti

Google Translate
Translate to English Translate to French Translate to German Translate to Spanish Translate to Chinese Translate to Portuguese Translate to Arabic
Translate to Albanian Translate to Bulgarian Translate to Croatian Translate to Czech Translate to Danish Translate to Dutch Translate to Finnish Translate to Greek Translate to Hindi
Translate to Hungarian Translate to Irish Translate to Japanese Translate to Korean Translate to Norwegian Translate to Polish Translate to Romanian Translate to Russian Translate to Serbian
Translate to Slovenian Translate to Swedish Translate to Thai Translate to Turkish

(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 25/03/2011