Inizio della pagina -
Logo DISCO
|
Visita la Versione ad elevata leggibilità
|
Vai al Contenuto della pagina
|
Vai alla Fine dei contenuti
|
Vai al Menu Principale
|
Vai alla Barra di navigazione (sei in)
|
Vai al Menu di navigazione (albero)
|
Vai alla Lista dei comandi
|
Vai alla Lista degli approfondimenti
|
Vai al Menu inferiore
|
Logo Ateneo
   
Lezioni Lincee Informatica: l'Informatica si presenta
20 Novembre 2015 - Lezioni Lincee su Scienze Informatiche

Le "Lezioni Lincee" dedicate alle “Scienze Informatiche” hanno lo scopo di mettere in luce le sfide intellettuali e le basi scientifiche dell'Informatica.

In particolare si vuole far comprendere agli studenti delle Scuole Medie Superiori che la potenza e la correttezza di funzionamento dei moderni sistemi informatici (anche quelli più frequentemente utilizzati come i motori di ricerca, l'on-line banking e l'acquisto in rete di prodotti e servizi) sono fondate su basi scientifiche e su complesse metodologie matematiche. In altre parole si vorrebbe far maturare negli studenti la consapevolezza che anche dietro l'aspetto ludico e a volte frivolo dell'informatica si celano tecniche algoritmiche avanzate che richiedono a chi sviluppa le applicazioni competenze scientifiche tutt'altro che banali e, al tempo stesso, che, nonostante la proliferazione di affascinanti applicazioni, i problemi ancora aperti nel campo dell'informatica rappresentano uno spazio illimitato per giovani con una vivace creatività e adeguate basi logico - matematiche. 

La seconda edizione ospitata dal Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione si è tenuta lo scorso 20 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 13.15, ed ha visto la partecipazione di più di 800 studenti provenienti da numerose scuole superiori di Milano e province limitrofe. Di seguito si possono scaricare i materiali presentati dai relatori per la consultazione (elenco in aggiornamento):

 

Carlo BATINI (Università di Milano-Bicocca): La qualità delle informazioni (tratto dal libro "Le Basi dell'Informatica", liberamente scaricabile)

Enza MESSINA (Università di Milano-Bicocca): Sentiment analysis e social networks

Alberto DENNUNZIO (Università di Milano-Bicocca): Dalle autostrade digitali alle autostrade reali: grafi, Web, Facebook e navigatori satellitari

Lucia POMELLO (Università di Milano-Bicocca): Calcolare, comunicare, coordinare

Leonardo MARIANI (Università di Milano-Bicocca): Superpoteri e Informatica: quando sviluppare software è un lavoro da supereroi

21 Novembre 2014: l'Informatica incontra le Scuole Superiori

Il giorno 21 novembre 2014, presso l'Aula Magna dell'Univeristà degli Studi di Milano-Bicocca, si è tenuta un'interessante gornata di studio e di incontro fra alcuni docenti del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione e gli studenti delle Scuole Superiori lombarde.

L'iniziativa, svolta in collaborazione con l'Accademia dei Lincei, ha riscosso pieno successo, con la partecipazione di oltre 20 tra 

Relatorilicei e istituti tecnici e più di 700 ragazzi e ragazze, che si sono confrontati con i relatori su temi classici e sfide future dell'Informatica in Italia. Dopo il saluto di benvenuto da parte del Magnifico Rettore Prof.ssa Maria Cristina Messa, la sessione mattutina è stata caratterizzata da tre relazioni.  L'intervento di Carlo Batini ha esplorato i modelli informatici per la rappresentazione e fruizione dei dati, coinvolgendo gli studenti in attività di creazione e individuazione di alcuni di essi. Giancarlo Mauri ha invece mostrato come l'Informatica permei sempre più anche le scienze tradizionalmente ritenute "umane", presentando i più recenti sviluppi nell'ambito della bio-informatica e della modellazione del DNA attraverso sistemi informativi. Infine, Raimondo Schettini ha sottolineato l'importanza della creatività nella realizzazione di sistemi informatici, mostrando l'elaborazione delle immagini come campo applicativo di sicuro interesse teorico e pratico e presentando alcune interessanti iniziative di business ad essa correlate.

RElatori

 

La sessione pomeridiana ha proposto due interventi: Alberto Leporati ha presentato il problema della sicurezza nella condivisione delle informazioni, descrivendo gli approcci metodologici e pratici più utili a questo scopo, in una relazione che ha sottolineato il carattere interdisciplinare di questo settore applicativo. Nicola Parolini ha invece discusso con gli studenti del rapporto fra tecnologie informatiche e prestazioni sportive di alto livello, mostrando come i più rilevanti successi nelle discipline sporitve (ad esempio la Coppa America o le Olimpiadi di nuoto) siano strettamente correlati, oltre che alle capacità degli atleti coinvolti, anche ai progressi tecnologici nella preparazione dei materiali e nello studio e analisi dell'ambiente di riferimento. 

L'incontro è terminato con una sessione di confronto, in cui gli studenti hanno sollecitato con le loro domande e osservazioni i relatori.  

Nessun approfondimento presente per questa pagina

Google Translate
Translate to English Translate to French Translate to German Translate to Spanish Translate to Chinese Translate to Portuguese Translate to Arabic
Translate to Albanian Translate to Bulgarian Translate to Croatian Translate to Czech Translate to Danish Translate to Dutch Translate to Finnish Translate to Greek Translate to Hindi
Translate to Hungarian Translate to Irish Translate to Japanese Translate to Korean Translate to Norwegian Translate to Polish Translate to Romanian Translate to Russian Translate to Serbian
Translate to Slovenian Translate to Swedish Translate to Thai Translate to Turkish

(C) Copyright 2016 - Dipartimento Informatica Sistemistica e Comunicazione - Viale Sarca, 336
20126 Milano - Edificio U14
redazioneweb@disco.unimib.it - ultimo aggiornamento di questa pagina 11/02/2016